Consapevolezza quotidiana: perché e come?

Quando ti è stato detto della meditazione per la prima volta nella tua vita, forse ti è stato detto consapevolezza o consapevolezza. Più che una moda tra le persone cosiddette “illuminate” e gli yogi, la consapevolezza dovrebbe essere considerata il nostro cibo quotidiano . Ma cos’è la consapevolezza? Come praticare la consapevolezza ogni giorno e perché è necessario?

Advertisements
Advertisements

Uno stato di coscienza stabile

La consapevolezza significa letteralmente essere pienamente coscienti. Ma cosa? Quindi, la consapevolezza è uno stato di coscienza stabile. È questo stato che raggiungiamo quando siamo totalmente presenti nell’istante T.

In altre parole, è il fatto di sentire pienamente tutto ciò che sta accadendo intorno a voi nel presente. Faremo affidamento sui nostri organi di senso per raggiungere questo stato. Facciamo in modo di sentire in tutta coscienza tutto ciò che accade nel nostro ambiente senza essere stati catturati dal flusso dei pensieri.

Come praticare la consapevolezza?

La consapevolezza può essere raggiunta attraverso la meditazione. È sufficiente raccogliere noi, non importa dove siamo per essere in grado di aumentare la consapevolezza di tutti i nostri organi di senso. Per praticare la consapevolezza, si può semplicemente iniziare sedendosi in un posto tranquillo al mattino. Essendo comodamente seduti, faremo in modo di sentire il contatto del nostro posteriore con la sedia, il pavimento o il letto. Dobbiamo essere pienamente consapevoli di questo ancoraggio. Quindi apprezziamo il movimento dell’aria, il nostro respiro, ogni piccolo rumore che sentiamo e ogni piccola cosa che vediamo. L’obiettivo è far capire al suo cervello che tutto sta succedendo “qui e ora”.

Puoi anche fare questo esercizio concentrandoti solo nel tuo alito, si chiama: respiro cosciente. Inoltre, puoi fare una camminata cosciente se tu preferisci meditare mentre cammini.

Perché praticare la consapevolezza?

La consapevolezza è un esercizio che può essere utile sia per il fisico che per il mentale. Anzi, concentrati su le cose vere per 10 minuti due volte al giorno ti aiuteranno in primo luogo migliorare: il tuo udito, la tua visione e anche la tua facoltà il gusto. Sì, è sorprendente! Oltre a ciò, concentrati sulla sua l’ambiente è il modo migliore per sviluppare il proprio riflesso, ma anche per:

  • Per curare stati depressivi e ansiosi ;
  • Meglio visualizzare e realizzare un obiettivo importante;
  • Sii sereno il più a lungo possibile durante il giorno;
  • Per ottenere l’autocontrollo ;
  • Dì addio alla procrastinazione.

Quindi, adesso, prova a meditare in piena coscienza per 10 minuti ogni mattina e per 10 minuti ogni notte. voi sarà cresciuto, rafforzato e curato da alcuni disturbi fisici e psichici.

Advertisements