Come si fa a superare un giorno dopo una notte breve o una notte insonne?

Dopo una notte insonne o un sonno pessimo, spesso facciamo fatica a superare la giornata. Infatti, tra stanchezza, sonno e irritazione, vogliamo tornare a casa e supplire alla nostra mancanza di sonno. Tuttavia, è una soluzione che non sempre può essere appropriata. Come si fa a passare un’intera giornata dopo una notte insonne o una notte breve?

Advertisements
Advertisements

Fatti una bella doccia

Per motivarti a superare la giornata, fai una doccia non appena ti svegli o per iniziare la giornata. Inizia con una doccia calda (ma non troppo calda), quindi risciacqua gradualmente con acqua fredda. Questo rituale stimola la circolazione sanguigna e ti sveglierà e ti rinvigorirà un po’ di più. Insomma, fare una bella doccia ti aiuterà a iniziare la giornata con il piede giusto.

Mangia bene e non esagerare con il caffè

Dopo quella bella doccia, è ora di colazione. Ricorda sempre che la colazione è il pasto più importante della giornata. Pertanto, è severamente vietato saltarlo, soprattutto se hai avuto una notte breve o una notte insonne. Segui una dieta sana e privilegia le proteine (pane integrale, uova, cereali, ecc.). Evita di mangiare troppo zucchero per evitare picchi di zucchero nel sangue. Infine, non dovresti esagerare con il caffè. Una sola tazza dovrebbe essere sufficiente per evitare l’effetto boomerang quando l’effetto del caffè svanisce.

Fai da te con i tuoi pensieri

Si consiglia inoltre di tenersi sempre occupati. Ecco come stai sveglio tutto il giorno. Se non devi preparare una riunione, non hai PowerPoint da rivedere, parla con i tuoi colleghi. Quando parli con gli altri, non ti sentirai eccessivamente stanco. Inoltre, ricordati di alzarti, camminare e fare stretching ogni tanto per rimanere sveglio.

Prenditi del tempo per riposare

Se senti un forte bisogno di riposare durante il giorno, non esitare e fallo. Trova un buon posto dove chiudere gli occhi e riposare in silenzio. Fai un bel pisolino per ricaricare le batterie. Tuttavia, evita di fare un pisolino per più di 20 minuti. In effetti, limitare il tempo del pisolino eviterà il ritardo della nanna.

Mangia panini

Se mangi piccole quantità durante il giorno, otterrai molta più energia. Per fare questo, concentrati su cibi ricchi di magnesio, vitamine e proteine. Frutta e cioccolato in particolare sono i migliori alleati per questo. Dare comunque la preferenza al cioccolato fondente in quanto contiene meno zucchero. Con questo in mente, è meno probabile che i livelli di zucchero nel sangue aumentino e diminuiscano di nuovo poche ore dopo.


Advertisements
Advertisements
Advertisements