Rimedi naturali per la cinetosi

La cinetosi è molto comune sia negli adulti che nei bambini. In particolare, si manifesta con vertigini, nausea e talvolta anche vomito. Tutto ciò è dovuto a un’interruzione dell’orecchio interno e alla perdita di un punto di riferimento per l’occhio. Ma se queste sono le cause della cinetosi, come liberarsene? Ecco i rimedi della nonna per la cinetosi.

Advertisements
Advertisements

Prima di partire

Probabilmente non lo sai, ma prepararti per il tuo viaggio è anche un passo importante nel trattamento o nella prevenzione della cinetosi. La prima cosa da fare è stare attenti a ciò che si mangia. Contrariamente alla credenza popolare, viaggiare a stomaco vuoto può fare più male che bene. Infatti, crampi allo stomaco e ipoglicemia possono verificarsi a stomaco vuoto. Il che non fa che aumentare il tuo disagio.

È quindi importante mangiare bene prima di partire. Dovrebbero essere preferiti pasti leggeri, costituiti principalmente da cibi solidi. Frutta, pane tostato e cibi ricchi di amido sono i benvenuti. D’altra parte, evita tutto ciò che è liquido. Inoltre, non dimenticare di portare qualcosa da sgranocchiare mentre guidi: biscotti o patatine possono essere la soluzione.

Prevenzione della cinetosi: zenzero

Lo zenzero è ottimo per prevenire e persino fermare il vomito e la nausea. Allo stesso tempo, ha proprietà antinfiammatorie che proteggono dai dolori articolari e muscolari. Con questo in mente, se soffri di cinetosi, puoi benissimo consumarlo prima di partire. Puoi usare zenzero in polvere o olio essenziale o tisane.

Consumato come polvere, puoi assumere 250 mg in ogni dose e ogni quattro ore fino alla scomparsa dei sintomi. La tisana può essere lasciata in infusione per 10 minuti prima di berla. In olio essenziale, puoi applicare da una a tre gocce sul collo. Puoi anche mescolare una goccia di olio essenziale con un cucchiaio di miele e deglutire prima del viaggio.

Come si può fermare la cinetosi per strada?

Se peggiora, ci sono una serie di consigli naturali per alleviare il dolore. Portate i limoni e succhiate un limone intero o spremetelo se necessario. Ti aiuterà molto ad alleviare la malattia. Inoltre, puoi anche usare l’acqua di melissa. Puoi versare qualche goccia sullo zucchero. È anche una soluzione molto efficace.

La menta piperita è anche un’alternativa interessante quando si viaggia. Usa l’olio essenziale di menta piperita versandone una goccia sulla lingua. Puoi anche applicarlo sul collo in caso di nausea o vertigini. Infine, puoi anche inalare lo zenzero o l’olio essenziale di menta piperita quando sei in viaggio. Questo può fermare la nausea.


Advertisements
Advertisements