Come puoi incanalare la tua rabbia?

La rabbia è un sentimento inspiegabile, eppure ha effetti dannosi su di te e su chi ti circonda. Infatti, se esplodiamo sotto l’influenza della rabbia, possiamo ferire le persone intorno a noi mentalmente e fisicamente. Quindi, come incanali la tua rabbia e impari a calmarti? Ecco alcuni suggerimenti per aiutarti.

Advertisements
Advertisements

Esprimi te stesso, parla della tua rabbia

Anche se può essere difficile, mettere le parole nella tua rabbia è un passo importante per incanalarla gradualmente. Più cerchi di reprimere la tua rabbia, peggio si sentirà e più è probabile che esploderai in qualsiasi momento (il che non va bene). Perciò è più che importante imparare ad esprimersi ea dare una parola alla propria rabbia.

Se ti trovi di fronte a una situazione che ti fa arrabbiare, cerca di trasmetterla alla persona che l’ha provocata. Puoi usare parole diverse da « arrabbiato » ed essere arrabbiato. Non devi essere cattivo per esprimere la tua rabbia. Dì « Sono sorpreso », « Sono sorpreso » o semplicemente « Sono sfidato da ciò che sta accadendo ». In questo modo, puoi sfogare un po’ di quella rabbia.

Torna in te stesso toccandoti

Quando ci arrabbiamo, non abbiamo più il controllo di noi stessi. Siamo fuori di noi stessi e tutta la nostra frustrazione è sull’altro. Per non dire parole offensive o fare qualcosa di male, prova a controllarti toccandoti il braccio.

Quando ci tocchiamo quando siamo arrabbiati, torniamo in noi stessi. Quindi, quando siamo tornati con noi stessi, riconosciamo la situazione più facilmente e rapidamente e mettiamo le cose in prospettiva. Quindi cerca di prendere questa abitudine mentre senti la tua rabbia aumentare. Certo, non sarà facile la prima volta, ma ne varrà sicuramente la pena.

Isolati quando ne hai bisogno

Se senti davvero di non essere all’altezza della situazione o stai per esplodere, isolati. Ma prima bevi acqua o lascia che l’acqua fredda ti scorra sul viso. Questo abbasserà la temperatura corporea per pensieri più chiari.

Una volta fatto, puoi spostarti in un’altra posizione e fuggire dalla situazione che hai appena vissuto. Cambia stanza o prendi una boccata d’aria fresca: tutti i media vanno bene finché ti isoli. Rimanendo da solo, cambia rapidamente il suo stato mentale e il suo umore. Quindi puoi fare un passo indietro e gestire meglio la tua rabbia in seguito.

Fare attività fisica

Un altro modo per incanalare la tua rabbia è muoverti. L’attività fisica permette di esprimere ed esprimere tutti i nostri sentimenti con il corpo. Quando ti alleni, perdi tutte le cariche negative. Fai una corsa o una passeggiata: tutto questo ti calmerà quando non potrai portare tutti questi fardelli sulle tue spalle.
L’esercizio di respirazione può anche aiutare a controllare la rabbia . Fai un respiro profondo e poi espira attraverso la bocca. Ripeti questo esercizio tutte le volte che vuoi finché non senti che la rabbia si placa. Infine, per combinare esercizi di respirazione e attività fisica, puoi anche praticare la meditazione o lo yoga. Queste sono attività efficaci per alleviare la tensione e liberare i sentimenti negativi.

Advertisements
Advertisements
Advertisements