Idee di attività per tenere occupati i tuoi bambini durante le vacanze

Ecco, le vacanze sono qui per la gioia dei bambini . I genitori, dal canto loro, si pongono mille e una domande. A meno che tu non abbia intenzione di lasciare la zona o di visitare la famiglia, tenere occupati i bambini durante le vacanze può essere un grosso problema. Siate certi che abbiamo le soluzioni per voi. Ecco due idee di attività da fare con i tuoi bambini che sicuramente li renderanno più che felici.

Advertisements
Advertisements

Riprogettazione della cameretta dei bambini

Un’attività che può tenerli occupati per molto tempo.

Dal punto di vista dei bambini, le vacanze significano inevitabilmente nuovi propositi e persino una nuova vita per il prossimo anno scolastico. Allora perché non prepararsi subito a questa nuova vita? Puoi farlo riorganizzando la tua camera da letto in base a ciò che vogliono fare e cosa faranno per il prossimo anno scolastico.

Ad esempio, se tuo figlio vuole prendere lezioni di disegno applicato, puoi sostituire l’area giochi con un’area di disegno. Insomma, puoi ridisegnare la cameretta dei bambini secondo le loro esigenze e preferenze. Ti garantiamo che ti divertirai molto lì. Anche questa riorganizzazione può tenervi occupati per un’intera settimana.

Segue il programma di ristrutturazione

Per i primi due giorni, puoi chiederle di fare una lista o un piano di come vorrebbe arredare la sua stanza. Ne parlerai più tardi e poi uscirà un piano definitivo. Il terzo giorno puoi incoraggiarlo a creare ordine: riordinare le scorte, mettere via potenziali « per ogni evenienza » e mettere da parte le cose che non gli servono più.

Il quarto giorno, puoi portarlo con te per fare gli acquisti necessari per rimodellare la sua stanza (nuovi mobili, materiali per rimodellamento, decorazioni, ecc.). Infine, il quinto e il sesto giorno, iniziano insieme la ristrutturazione vera e propria. Il settimo giorno sarà un giorno di riposo e di revisione.

Cucinate insieme e sperimentate nuove ricette

Lascia che il bambino si occupi di tutto

Cucinare con un bambino consente loro di assumersi la responsabilità e insegnargli a fare le cose giuste fin dalla tenera età. Cucinare può essere un’attività entusiasmante e, contrariamente alla credenza popolare, non è solo per le ragazze. Non importa che tu abbia ragazzi o ragazze, puoi farli cucinare con te.

Naturalmente, non devi offrire loro questa attività. Fallo come una specie di gioco. Ad esempio, suggerisci loro di giocare a cucinare per un’intera settimana. Ti renderà sicuramente felice. Dal fine settimana, chiedi loro di pianificare i menu settimanali (ad esempio spuntini e pranzo).

Il programma segue

Prima di confermare i menu, pensa al tuo programma personale. Se vuoi lavorare tutto il giorno, è meglio pianificare i menu per il tè pomeridiano e la cena, ad esempio. Se invece rimani sempre a casa, puoi alternare molto bene merenda, colazione, pranzo e cena.

Dopo che i menu sono stati convalidati, portali con te per acquistare gli ingredienti in modo che possano mettersi nei panni dello chef fin dall’inizio. Lascia che scelgano gli ingredienti, ma insegna loro a scegliere con saggezza. Consiglia loro come farlo. E anche per le ricette, lasciati allenare e ricercare. Fondamentalmente, i bambini sono i cuochi ei genitori sono semplicemente gli aiutanti di cucina.

Ecco due idee per attività che possono tenere occupati i tuoi bambini per un po’. Non si tratta solo di tenerli occupati, ma di iniziarli e addestrarli a sperimentare cose nuove. In modo che i tuoi figli non si annoino durante le vacanze , ma acquisiscano anche nuove abilità.

Advertisements
Advertisements
Advertisements