Futura mamma, come puoi prepararti bene?

Avere un bambino è uno dei doni più grandi del mondo. Avere un bambino è un segno di amore, rinascita, ma significa anche imparare. In effetti, essere una futura mamma non è sempre facile. Non sempre sappiamo dove andare o cosa fare. Oggi condivideremo con voi alcuni consigli per prepararvi all’arrivo del bambino .

Advertisements
Advertisements

Preparazione al parto: come funziona?

Per una futura mamma, affrontare lo stress del parto è spesso difficile. Abbiamo paura di soffrire, abbiamo paura di non rispondere adeguatamente, abbiamo solo paura di partorire. Per superare questa paura, non c’è niente di meglio che prepararsi in anticipo.

Corsi prenatali

Uno dei modi migliori per farlo è prendere lezioni prenatali . Lì imparerai molte cose: come affrontare il travaglio, quali nuove abitudini adottare, quali sono le cure necessarie per un neonato, ecc. In definitiva, puoi porre tutte le domande che ti ispirano perché otterrai le risposte che ti aspetti .

Chiedi a mamme esperte

Oltre alla consulenza professionale, puoi anche chattare con altre mamme. A volte il consiglio di un esperto non basta e bisogna essere il più calmi possibile. Niente batte una persona che ha già attraversato la situazione per aprire la strada a questa grande avventura che è la vita di mamma .

Preparati per il grande giorno con qualche mese di anticipo.

Oltre alla tua preparazione fisica e mentale , dovresti anche prepararti per il D-Day con qualche mese di anticipo. Per fare questo, scegli in anticipo le persone che ti accompagneranno durante il parto, prepareranno le cose per la tua futura madre e anche per il bambino. Tieni i tuoi effetti personali in valigie separate e mettili dove possono essere facilmente trasportati.

Prepara la casa per l’arrivo del bambino baby

La casa dovrebbe anche essere pronta a ricevere il tuo bulbo oculare quando sarà il momento. Pertanto, ogni stanza dovrebbe essere arredata in modo tale che il bambino si senta completamente a suo agio e non sia in pericolo. Dalla camera da letto al bagno, passando per la cucina e il soggiorno, tutto deve essere organizzato correttamente.

Stanza del bambino

A parte il colore, ci sono dettagli molto specifici a cui dovresti prestare attenzione nella stanza dei bambini. Quest’ultimo deve essere dotato di un baby monitor in modo da essere sempre collegati alla cameretta del tuo bambino, un lettino o un lettino con un buon materasso e sacco a pelo.

Dovrebbe essere installata anche una cassettiera per tenere in ordine gli effetti personali del bambino. Avrai anche bisogno di un fasciatoio e di un tappetino per tenere pulito il bambino. Con tutto questo, ovviamente, gli elementi necessari per il cambio come pannolini, cotone idrofilo, ecc.

Il soggiorno e la cucina

Per quanto riguarda il soggiorno, devi mettere un lettino lì per consentire al tuo bambino di cadere di tanto in tanto. Hai anche bisogno di un cuscino per l’allattamento in modo da sentirti completamente a tuo agio sul divano mentre guardi un buon film (sì, anche come mamma non dovresti negare le piccole gioie della vita!).

La cucina conterrà tutto ciò che riguarda la pappa. In questa stanza troverete: biberon in plastica o vetro, bavaglini, spazzole e ovviamente latte per bambini . Consenti tre o quattro biberon se stai allattando e da sei a sette in caso contrario. Infine, è gradito anche un seggiolone se il bambino riesce a stare in piedi correttamente.

Il bagno

Per garantire l’igiene del bambino in un bagno per adulti, avrai bisogno di una sedia da bagno o di una piccola vasca da bagno per accoglierlo bene durante il bagno. Inoltre, dovresti anche avere un termometro da bagno in modo che il tuo bambino non si bruci (nota che la temperatura media di un bagnetto è di 37 ° C).

Parallelamente, è necessario fornire anche speciali forbicine per unghie per bambini, ma anche soluzione salina fisiologica e impacchi per la pulizia del naso e degli occhi del bambino. Non dimenticare il corpo del bambino e il gel per capelli, quindi ha un buon profumo ed è molto pulito. Infine, pianifica uno strato da bagno per evitare di sentire il freddo dopo il bagno e per asciugare rapidamente.

Advertisements
Advertisements
Advertisements