Quali sono i sintomi delle allergie?

La maggior parte di noi è allergica a qualcosa. In effetti, alcune malattie sono causate da allergie di cui non siamo a conoscenza. Sebbene le allergie possano colpire quasi la metà della popolazione mondiale, secondo l’OMS, è importante essere in grado di identificare i sintomi. Ci sono molti segni che indicano la presenza di diversi tipi di allergie. Dato che alcune reazioni allergiche possono essere fatali, è importante sapere come si manifestano i sintomi delle allergie.

Advertisements
Advertisements

Sintomi di a Allergia al cibo

Sai di essere una vittima del cibo quando vedi una reazione quasi immediata o 1-2 ore dopo aver ingerito il cibo provocatorio. Questo tipo di allergia è uno dei più pericolosi perché può essere fatale. Pertanto, dovresti prestare molta attenzione ai seguenti sintomi:

  • Edema del viso;
  • Orticaria;
  • Dolore addominale, diarrea;
  • Prurito orale;
  • Respirazione difficoltosa;
  • Incoscienza;
  • Arresto cardiaco in casi estremi.

Di fronte a tali sintomi e in ogni dubbio, si consiglia vivamente di consultare un allergologo. Lo specialista confermerà che si tratta effettivamente di una reazione allergica, poiché potrebbe essere un’esca. In effetti, alcune persone possono sviluppare un’ipersensibilità non allergica, che può essere paragonata a un’allergia. Pertanto è la decisione del medico specialista.

Per determinare se si tratta davvero di un’allergia, l’allergologo effettuerà esami della pelle e del sangue durante l’esame. In alcuni casi, lo specialista può anche eseguire un test di reintroduzione per l’alimento in questione. Se i test sono conclusivi, al paziente è vietato consumare questo cibo offensivo e si raccomanda l’attrezzatura di emergenza con una penna adrenalina.

Sintomi di allergia cutanea.

Un’allergia cutanea può assumere forme diverse. I sintomi variano a seconda del tempo necessario a manifestarsi. Siamo diversi:

Orticaria, che può derivare da un’allergia a imenotteri, cibo o veleni. Questa forma può peggiorare con l’insorgenza di edema facciale o grave anafilassi. Questo tipo di reazione è molto pericoloso.

La comparsa di eczema che Presenta prurito o eritema con macchie secche.

La comparsa di una serie di lesioni cutanee in Reazione all’applicazione di un farmaco o di un allergene sulla pelle.

Le allergie cutanee possono essere causate da vari tipi di contatto con prodotti come metalli, cosmetici o sostanze chimiche o anche farmaci. Pertanto l’allergologo deve concedere al paziente un colloquio per poter determinare la causa molto rapidamente. Ciò consentirà di identificare il tipo di allergia di cui soffre il paziente e il trattamento specificato.

Sintomi di allergia respiratoria.

Un’allergia respiratoria si manifesta in diversi anche se il sintomo principale è la mancanza di respiro. Quest’ultimo è causato da tosse secca, respiro sibilante o tensione della gabbia Il petto. Può manifestarsi attraverso:

  • Rinite, che è un’infiammazione Membrane mucose nasali;
  • Congiuntivite, che è l’infiammazione. la congiuntiva dell’occhio che diventa rossa;
  • Asma, che è infiammazione Vie respiratorie.

Se noti questi sintomi, una visita dall’allergologo aiuterà a determinare la causa dell’allergia. La desensibilizzazione dell’allergene è necessaria per trattare questo tipo di allergia.

Advertisements
Advertisements