Come scegli la destinazione del tuo campeggio?

I campeggi consolidati sono perfetti per fornire elettricità, acqua, servizi igienici e un’area designata per tende, tavoli e pozzi del fuoco. Ma quando ne hai abbastanza del rumore, delle persone o dei limiti di quelle aree, è ora di impazzire e iniziare un’avventura. Assicurati di leggere questi suggerimenti su come scegliere la tua base di partenza in natura. Usa questi comprovati suggerimenti di un atleta professionista d’avventura per trovare un posto caldo, asciutto e confortevole per la tua tenda. Anche con la giusta protezione e sistema di sonno, è difficile ottenere una buona notte di sonno in un campo di scarsa qualità. Potresti avere difficoltà a metterti a tuo agio su terreni irregolari, rimuovere un russatore cronico da 15 piedi di distanza o rilassarti quando i venti forti colpiscono il tuo rifugio. Un buon campo è un prerequisito per una buona notte di sonno. È quindi importante essere attenti e selettivi su dove dormire.

Advertisements
Advertisements

Segui anche queste istruzioni Trova un posto e dormi bene mentre esplori al di fuori.

Trova una posizione generica

Al più tardi nel bel mezzo della giornata, dovresti pensare a dove accamparti quella notte. Su una mappa, trova le posizioni che:

  • Appartamento in cui le tue possibilità di trovare un campeggio di livello sono più alte
  • Vicino a legna da ardere e acqua
  • Fuoripista per non disturbare l’esperienza selvaggia di un altro zaino in spalla
  • Non ai piedi di una valle o di un burrone dove l’aria sarebbe più fredda e più umida.
  • Non vicino a tracce di animali o all’habitat principale che potrebbero causare visitatori indesiderati a mezzanotte.
  • Lontano da aree con pericoli naturali come valanghe, inondazioni improvvise e maltempo
  • Lontano da zone di riproduzione di insetti come prati allagati e laghi stagnanti

Prima di allestire una casa per più persone, lasciati sdraiare nella posizione suggerita e adattati finché non ti senti a tuo agio.

Decidi una posizione specifica

Dopo aver selezionato un’area generale, prova a trovare un campeggio specifico che:

  • Rivestito con materiali naturali come aghi di pino, foglie, muschio o sabbia, che sono più confortevoli e meno conduttivi di calore rispetto alla terra compatta.
  • Sotto o accanto a qualcosa come alberi, cespugli o grandi rocce che bloccano il vento e riducono la perdita di calore radiante.
  • Secco perché il terreno umido è più conduttore di calore.
  • È improbabile che venga inondato di acque sotterranee quando piove, poiché l’umidità può facilmente filtrare attraverso terreni leggeri o molto utilizzati.
  • Forma naturale per la tua posizione preferita per dormire

Una volta individuato un punto potenziale, sdraiati per assicurarti che sia comodo. In tal caso, segna la posizione dei tuoi piedi e della testa con piccole pietre in modo da poter posizionare il tuo rifugio nel posto giusto. In caso contrario, prova posizioni diverse o una posizione diversa. Data l’importanza del tuo campo per dormire, ne vale la pena.

Advertisements
Advertisements
Advertisements